La sindrome è caratterizzata dalla presenza di TIC motori e vocali incostanti, cioè gesti o vocalizzazioni relativamente brevi, intermittenti, senza scopo, involontari e quasi sempre non arrestabili nonostante il deciso impegno della volontà.
I tic di più frequente osservazione sono movimenti involontari privi di finalità che possono coinvolgere diverse parti del corpo. Ridurre i tic attraverso terapie non farmacologiche è possibile grazie all’utilizzo di PRISMI PERCETTIVI ATTIVI.
In questo video mostriamo i miglioramenti “immediati” e dopo 5 mesi dall’uso dei prismi.